Al cinema dal 9 all’11 aprile 2018

Van Gogh - Tra il Grano e il Cielo
, nelle sale dal 9 all’11 aprile 2018 grazie a Nexo Digital e 3D Produzioni, è il racconto cinematografico di una storia inedita, ispirato all'omonima mostra vicentina dedicata al celebre pittore olandese, che parte da Auvers-sur-Oise in Francia, per tornarvi al termine di un intenso viaggio artistico e di vita.

Protagonisti della narrazione sono le opere e soprattutto i disegni, in gran parte prestati dal Kröller-Müller Museum di Otterlo, che illustrano un viaggio intimo alla scoperta dell’anima del pittore, tracciato dalle 1900 lettere scritte di suo pugno e dalle oltre 3000 lettere firmate dalla collezionista Helene Kröller-Müller, la cui smisurata passione per l’arte e per Vincent ne rivelarono il genio al mondo.

L'affinità elettiva tra due anime che non si sono mai incontrate in vita, Van Gogh muore nel 1890 quando Helene ha solo 11 anni, ma accomunate dall'ossessiva ricerca interiore della stessa spiritualità salvifica, librata sui campi di grano e i frutteti in fiore dei luoghi di Van Gogh, sottende il ritmo del lungometraggio diretto da Giovanni Piscaglia e scritto da Matteo Moneta con la consulenza scientifica e la partecipazione di Marco Goldin, le musiche di Remo Anzovino e la voce narrante di Valeria Bruni Tedeschi.

Leggi anche:
Tra il Grano e il Cielo, la musica di Van Gogh
La passione di Helene Kröller-Müller per Van Gogh: ne parla la scrittrice Eva Rovers
Marco Goldin: vi racconto il mio Van Gogh
Van Gogh - Tra il Grano e il Cielo: la nostra recensione
Van Gogh al cinema: lo racconta l'autore Matteo Moneta
Van Gogh: i luoghi della vita che hanno ispirato la sua arte
L'importanza del disegno per Van Gogh
Van Gogh. Tra il grano e il cielo - La mostra
 

FOTO


Van Gogh: una storia sospesa tra il grano e il cielo

Vincent van Gogh, Frutteto delimitato da cipressi, Aprile 1888, Otterlo Museum
Vincent van Gogh, Frutteto delimitato da cipressi, Aprile 1888, Otterlo Museum
   
 
  • Vincent van Gogh, Frutteto delimitato da cipressi, Aprile 1888, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Campi di grano in un paesaggio montuoso, Fine novembre - Inizio dicembre 1889, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Nudo disteso, Inizio 1887, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Il ponte di Langlois a Arles, 1888, Olio su tela, 64 x 49.5 cm, Colonia, Wallraf-Richartz-Museum & Fondation Corboud
  • Vincent van Gogh, Natura mosrta con statuetta di gesso, Fine 1887, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, La Collina di Montmartre, Aprile - Maggio 1886, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Mulini a vento a Dordrecht (Weeskinderendijk), Agosto - Settembre 1881, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Mulino a vento su un canale, Agosto - Settembre1881, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Fienile per l'essiccazione a Scheveningen, Fine maggio 1882, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Oliveto con due raccoglitori di olive, Dicembre 1889, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Il giardino dell'asilo a Saint-Rémy, Maggio 1889, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Il burrone di Peiroulets, Dicembre 1889, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Foglie cadenti (Les Alyscamps), Circa 1° Novembre 1888, Otterlo Museum
  • Vincent van Gogh, Terrazza del caffè la sera, Place du Forum, Arles,  1888, Olio su tela, 65.5 x 81 cm, Kröller-Müller Museum, Otterlo
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Modigliani e l’avventura di Montparnasse foto | Livorno | Museo della Città | Dal 7 novembre 2019 al 16 febbraio 2020 Modigliani e l’avventura di Montparnasse Livorno celebra il centenario della morte di Amedeo Modigliani con una mostra inedita.   Natura in posa foto | Treviso | Complesso di Santa Caterina | Dal 30 novembre 2019 al 31 maggio 2020 Natura in posa In mostra il fascino magnetico della Natura morta attraverso i secoli.   Il nuovo Rinascimento di Tarik Berber foto | Seven Sisters M.A.C. - Musica Arte e Cultura Milano | Dal 22 al 24 gennaio 2020 Il nuovo Rinascimento di Tarik Berber Una grande esposizione antologica che mette in mostra la ricerca artistica di Tarik Berber dopo sette anni a Londra.   Monet e gli impressionisti in Normandia foto | Asti | Palazzo Mazzetti | Dal 13 settembre 2019 al 16 febbraio 2020 Monet e gli impressionisti in Normandia Dalle brume normanne, la potente felicità nel dipingere in una mostra.   Le Donne nell'Arte foto | Brescia | Palazzo Martinengo | Dal 18 gennaio al 7 giugno 2020 Le Donne nell'Arte Palazzo Martinengo di Brescia apre le porte ad una grande mostra in tributo all'intero universo femminile.   Andrea Mantegna foto | Torino | Palazzo Madama | Dal 12 dicembre 2019 al 4 maggio 2020 Andrea Mantegna Una grande mostra dedicata alla figura di Andrea Mantegna, protagonista del suo tempo.   Escher, Signore degli enigmi foto | Trieste | Salone degli Incanti | Dal 18 dicembre 2019 al 7 giugno 2020 Escher, Signore degli enigmi Una grande antologica dedicata al genio dell’artista olandese Maurits Cornelis Escher.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 14 aprile 2020 Dopo Caravaggio In mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.   Sulle tracce dei ghiacciai. Viaggio tra le vette del mondo foto | Bassano del Grappa | Galleria Civica | 15 settembre 2019 - 17 febbraio 2020 Sulle tracce dei ghiacciai. Viaggio tra le vette del mondo Dal diario di bordo di un fotografo innamorato della natura, un fermo immagine sull'implacabile fenomeno dello scioglimento dei ghiacci.   India Antica foto | Museo d’Arte di Mendrisio | Dal 27 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020 India Antica Un breve ma intenso viaggio nell'arte antica di una delle più complesse e affascinanti civiltà.   Il mito di Dalí foto | Palazzo Fondi | Dal 25 ottobre 2019 al 22 febbraio 2020 Il mito di Dalí Napoli ospita un'originale e sorprendente mostra dedicata al leggendario surrealista catalano.   #FacceEmozioni foto | Torino | Museo Nazionale del Cinema | Dal 17 luglio 2019 al 6 gennaio 2020 #FacceEmozioni Una rassegna unica nel suo genere, che esplora divertendo l'universo nebuloso dell'interpretazione di volti ed espressioni, tra arte, scienza, tecnologia e comunicazione.