Dal 2 ottobre 2015 al 28 febbraio 2016

La dinastia Brueghel a Bologna

Pieter Brueghel il Giovane, Danza nuziale all’aperto, 1610 ca., Collezione privata
 

Ludovica Sanfelice

25/09/2015

Bologna - Il successo della mostra dedicata a Maurits Cornelis Escher, incoraggia Arthemisia Group a portare avanti il suo progetto focalizzando questa volta l’attenzione sull’arte fiamminga e contestualizzando l’opera della stirpe dei Brueghel in un orizzonte temporale, familiare e pittorico che abbraccia più di 150 anni.

Dal 2 ottobre, nelle sale di Palazzo Albergati a Bologna, si potranno ammirare infatti capolavori di una intera dinastia di artisti che con un talento artigianale unico contribuì a raccontare lo splendore del Seicento attraverso un’inedita attenzione al dettaglio e una forza espressiva in grado di spaziare dal realistico al grottesco.

Opere di Pieter Brughel il Vecchio, Pieter Brueghel il Giovane, Jan Brueghel il Vecchio, Jan Brueghel il Giovane, Abraham Brueghel, Ambrosious Brueghel daranno vita ad un percorso espositivo che permetterà di misurare la magnifica portata dell’azione di cinque generazioni di artisti delle Fiandre che coralmente interpretarono stili e tendenze di oltre un secolo di storia rivoluzionando le arti figurative in Europa.



COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >