Dal 19 al 25 ottobre sul piccolo schermo

Dai misteri di Caravaggio alle meraviglie del Prado, la settimana dell'arte in tv su Sky, Rai, Netflix

Caravaggio (1571 - 1610), Natività con San Francesco d’Assisi e San Lorenzo, 1600, 268 x 197 cm
 

Samantha De Martin

19/10/2020

Picasso ha soli sette anni quando, a Malaga, dipinge un piccolo olio con una barca abbozzata, il mare e un tramonto, una sorta di micro-tela impressionista che preannuncia tutto il suo talento.
Ma chi era Pablo prima di diventare il celebre artista? E ancora, che cosa sappiamo oggi della Natività con i santi Lorenzo e Francesco d'Assisi di Caravaggio, il dipinto trafugato la notte tra il 17 e il 18 ottobre 1969 dall'Oratorio di San Lorenzo a Palermo e mai più ritrovato?
Sono alcuni dei quesiti ai quali cercherà di dar risposta la ricca agenda dell’arte in tv che, da oggi, lunedì 19 ottobre, a domenica 25, intratterrà il pubblico di art lovers con un palinsesto all’insegna del mistero e della bellezza.

Su Sky Arte il giovane Picasso e le meraviglie del Prado
Il lunedì di Sky Arte inizia con un giallo legato al genio di Michelangelo Merisi. Prodotto da Sky Arts Production Hub, Operazione Caravaggio è un documentario affascinante dedicato al furto della Natività con i santi Lorenzo e Francesco d'Assisi di Caravaggio. Oltre a ripercorre la storia del dipinto, trafugato la notte tra il 17 e il 18 ottobre 1969 dall'Oratorio di San Lorenzo a Palermo e non ancora recuperato, il film racconta la ricreazione dell'opera per mano del team di esperti della Factum Arte di Madrid, che ha realizzato una rimaterializzazione identica all'originale.


Il Museo del Prado. La Corte delle Meraviglie. Courtesy Nexo digital

La seconda serata prosegue invece con le creature fantastiche di Walt Disney, al centro di un documentario che cercherà di svelare l’uomo dietro al mito.
Martedì alle 21, Sky dedica un approfondimento a Parma attraverso un viaggio nella Capitale italiana della cultura 2020 tra arte, cucina, innovazione, bellezza.


 Il Battistero di Parma. Foto: © Edoardo Fornaciari Parma2020

In seconda serata, alle 23.30, spazio alla prima Tv di Mathera – L’ascolto dei sassi, il film documentario che ripercorre le origini, il riscatto e la rinascita di una delle più antiche città al mondo, eletta Capitale della Cultura 2019.
Gli amanti dell’affresco potranno seguire, mercoledì alle 9.30, l’appuntamento con I pilastri dell’arte, la serie dedicata alle bellezze del patrimonio artistico mondiale. La puntata di questa settimana sarà incentrata sulla tecnica millenaria che ha regalato alla creatività umana una delle sue prime forme espressive. Gli spettatori saranno coinvolti in un avvincente viaggio, dalle tracce rinvenute nelle grotte di Lascaux alle vestigia creative dell’antica Roma fino alla Villa Poppea di Oplontis e alla Cappella Paolina nella Città del Vaticano.

Mercoledì 21 ottobre alle 10.30, ancora spazio al mistero: Art Investigation ci accompagna dietro le quinte del mondo dell’arte alla scoperta dei misteri racchiusi nei dipinti. Protagonista di queste settimana sarà Auguste Rodin con L'essenza del movimento.
La settimana dell’arte in tv su Sky prosegue quindi in uno dei templi dell’arte mondiale, luogo di memoria e specchio del presente con le sue 1700 opere esposte e un tesoro di altre 7000 conservate. Siamo al museo del Prado di Madrid, con la sua collezione che racconta le vicende di re, regine, guerre e dinastie, ma anche storie di regnanti, pittori, artisti, intellettuali intrecciatesi a quella del museo. Un’occasione imperdibile per visitare, sebbene virtualmente, uno dei musei più importanti al mondo, in un periodo particolarmente difficile per via dell’emergenza sanitaria.
Dunque giovedì 22 ottobre alle 21.30 tutti alla scoperta de Il museo del Prado. La corte delle meraviglie, il primo viaggio cinematografico attraverso le sale di uno dei musei più visitati del mondo, in compagnia del Premio Oscar Jeremy Irons. Restiamo nelle sale del Prado, al centro, venerdì 23 ottobre alle 16 e sabato 24 alle 12.25, della mostra The Spirit of Painting, un intervento dell’artista cinese Cai Guo-Qiang, tenutosi nel museo spagnolo nel 2018 e incentrato sul dialogo con El Greco.
Nel giorno che celebra la nascita di Pablo Picasso – nato il 25 ottobre del 1881 a Malaga – Sky Arte celebra l’artista con Il Giovane Picasso, in onda domenica 25 alle 11.35. Chi era Pablo prima di diventare l’artista conosciuto in tutto il pianeta? A Malaga la sua prima opera ben realizzata era stata un piccolo olio con una barca abbozzata, ma dalle linee raffinate e decise, il mare e un tramonto e il mare. Aveva sette anni e un talento raro.


Kupka, Astrattismo e Modernità. Courtesy Rai Cultura

Su RAI5 sulle tracce dello scultore Henry Moore

Frantiek Kupka, il primo artista ad esporre un dipinto astratto, visse uno dei periodi più ricchi della storia dell'arte del XX secolo. Ma le sue opere e la sua fama furono oscurate da quelle dei suoi colleghi e amici artisti. Per saperne di più sul pittore ceco, fra i maggiori esponenti dell'orfismo basta seguire, lunedì 19 ottobre alle 19.32, Kupka, astrattismo e modernità.
Mercoledì 21 Save the date presenta invece lo speciale su Leonardo Da Vinci e la sua eredità. Partendo da un'analisi storico artistica, grazie al professor Pietro Marani, tra i massimi esperti di Leonardo in Italia, il documentario ci conduce alla visione dei grandi artisti moderni, da Salvador Dalì a Andy Warhol.

Prosegue il viaggio in compagnia dell’archeologo Andrea Angelucci, che, venerdì 23 ottobre alle 21.15 accompagna il pubblico di Rai5 alla scoperta della Sardegna. Nell’ultimo episodio della serie Art Rider, seguiremo un tragitto che corre da nord a sud, alla scoperta di luoghi di culto di 6000 anni fa, scivolando lungo sotterranei sconosciuti fino a raggiungere il mare, a Sant'Antioco.
Per gli appassionati dell’arte il palinsesto di Rai5 prosegue, alle 22, con il programma di Rai Cultura, Art Night, con una puntata interamente dedicata allo scultore Henry Moore.

Moore si racconta in prima persona in uno storico documentario che lo vede accanto alle sue sculture, nella sua casa, nel suo studio. Art Night attualizza il prezioso documentario tratto dalle Teche Rai grazie al commento di Sergio Risaliti, direttore del Museo del Novecento di Firenze. Il filmato raccoglie una lunga intervista allo scultore, ad opera di Sandro Paternostro, che ne ripercorre la carriera.
Per chi volesse fare le ore piccole, alle 23.45 c'è Terza Pagina, il talk culturale di Rai5 condotto da Licia Troisi, un viaggio nella storia del costume, tra i cambiamenti, nel tempo, dei codici culturali e dello stile.
Dai gioielli della corona di Elisabetta I allo stile perfetto del "primo gentleman" George Brummel, dagli abiti surrealisti di Elsa Schiaparelli alle sfilate shock di Alexander McQueen, la moda diventa ostentazione di significati, avanguardia, performance, futuro.

Da Cattelan alle pittrici dimenticate: gli appuntamenti di Arte TV
L'8 Maggio 2016, a New York, la scultura Him, che raffigurava Hitler inginocchiato nel corpo di un bambino, fu battuta all'asta per 13,3 milioni di euro. L'opera è firmata Cattelan, ma siamo proprio sicuri che sia sua? Un brevissimo documentrio su Arte Tv ci accompagnerà in questa avvincente vicenda.
Sofonisba Anguissola, Lavinia Fontana, Artemisia Gentileschi La rinascita delle pittrici dimenticate è invece un viaggio storico e culturale, oltre che artistico, alla scoperta di tre donne diventate il simbolo della pittura al femminile, troppo a lungo ignorata dai musei italiani e internazionali. Il documentario, diviso in tre parti, ci restituisce la storia di queste coraggiose pittrici, capaci di emergere in un mondo abituato a relegare alla vita domestica.


Maurizio Cattelan, Him, 2001, Collezione privata

Su Netflix il graffitismo incontra i misteri di Caravaggio
L'arte è la sua valvola di sfogo, la tela, la sua città. Un graffitista di Los Angeles affronta i conflitti familiari mentre cerca di realizzare i propri sogni. Resterà fedele alle origini mentre tutti lo ostacolano? La risposta a Lowriders.
La protagonista di Una storia senza nome è invece una donna che scrive in incognito per uno sceneggiatore, rimanendo coinvolta in un vecchio mistero relativo al furto di un quadro di Caravaggio.


Sofonisba Anguissola, Autoritratto

 Leggi anche:
• Il Museo del Prado. La corte delle meraviglie - La nostra recensione
• Il Prado: meraviglioso scrigno di vita, sogni e memorie

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >