Uomo Vitruviano

Leonardo da Vinci

Gallerie dell’Accademia

 
DESCRIZIONE:
Simbolo di perfezione classica del corpo e della mente, emblema di un microcosmo a misura umana che è il riflesso del cosmo intero, l'Uomo vitruviano è probabilmente il disegno più celebre di Leonardo.
Eseguito a Milano intorno al 1490 e acquistato dal Governo austriaco insieme ad altri venticinque straordinari disegni, è conservato nel Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Galleria dell'Accademia di Venezia dal 1822.

L’immagine, simbolica unione tra arte e scienza, rappresenta la centralità dell'uomo attraverso lo studio delle proporzioni del corpo umano e il perfetto equilibrio matematico delle forme, secondo i canoni antropometrici di Vitruvio.
In piedi, con le gambe e le braccia allargate, l'Uomo Vitruviano si iscrive in modo perfetto nelle figure geometriche, considerate perfette da Platone, del cerchio e del quadrato, costruite in relazione tra loro secondo i modi della Sezione Aurea.

L'uomo, per il maestro, è soggetto alle stesse regole e misure che governano l'universo, in un equilibrato rapporto tra le parti di un insieme e il loro intero.

COMMENTI

LE OPERE

Mappa
 
Opere in Italia
 
Opere nel Mondo