Tutte le attività online dei luoghi della cultura, in attesa della riapertura

"La cultura in casa": il palinsesto digitale dei musei di Roma

Antonio Canova, Amore e Psiche, Gesso, Veneto Banca spa in L.C.A. | Foto: © Andrea Parisi
 

Samantha De Martin

17/03/2020

Roma - Ci sono i capolavori di Canova - al centro della mostra, attualmente chiusa, di Palazzo Braschi - e c’è il cinema di Sergio Leone - con gli oggetti, le fotografie, i capolavori del grande regista - o ancora le passeggiate virtuali tra le sontuose stanze di Villa Torlonia, e gli approfondimenti sulle mostre di Jim Dine e Gabriele Basilico a Palazzo delle Esposizioni.
Il tutto a portata di clic.
In attesa della riapertura dei musei, chiusi almeno fino al 3 aprile per l’emrgenza coronavirus, le istituzioni culturali di Roma Capitale lanciano sui social un palinsesto di attività digitali per continuare a regalare al pubblico un po’ di bellezza. L’iniziativa si chiama “La cultura in casa” e, oltre ai musei della capitale, coinvolge diverse istituzioni culturali, dall'Accademia Nazionale di Santa Cecilia al Teatro dell'Opera passando per Casa del Cinema e Palazzo delle Esposizioni.
Sul canale social @culturaroma si potranno seguire, fino al 22 marzo, aggiornamenti quotidiani con gli hashtag #iorestoacasa e #laculturaincasa.


Deborah in C’era una volta in America di Sergio Leone

5 tour virtuali tra i Mercati di Traiano e l’Ara Pacis
Sul sito ufficiale dei Musei di Roma sono disponibili cinque tour virtuali fruibili da pc, in italiano e in inglese, che propongono una visita a tutto schermo delle sale e dei capolavori esposti. Con un clic il visitatore può scegliere il proprio tour tra i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano, il Museo dell’Ara Pacis, quello Napoleonico e i Musei di Villa Torlonia.

Sui social Sergio Leone e l’eterna bellezza di Canova 
Le mostre in corso a Roma - temporaneamente sospese per far fronte all’emergenza sanitaria - saranno presentate attraverso i canali social con post che illustrano opere, temi, artisti e contesti, a cominciare dalle mostre Canova. Eterna bellezza e C’era una volta Sergio Leone.
Sul sito web della Sovrintendenza e sui canali social si potranno apprezzare le descrizioni dettagliate dei principali monumenti, ville, parchi, musei e aree archeologiche della città, dai Fori Imperiali al Circo Massimo.

800 capolavori in alta risoluzione
Il Sistema Musei Civici di Roma Capitale è presente sulla piattaforma online sviluppata dal Google Cultural Institute.
Sono 15 i Musei Civici ospitati da Google Art Project e presenti sulla piattaforma con circa 800 immagini ad alta risoluzione delle opere più significative delle loro collezioni: dalla Centrale Montemartini al Museo Napoleonico, dalla Casa Museo Alberto Moravia alla Galleria d'Arte Moderna.
Dodici musei si potranno inoltre visitare virtualmente utilizzando la tecnologia Street View che permette di muoversi a 360° avvicinandosi alle opere e approfondendole con le schede di dettaglio.


Gabriele Basilico, Shanghai, 2010 | © Archivio Gabriele Basilico

Visite online al Palazzo delle Esposizioni
​Ogni giorno, attraverso i canali social, Palazzo delle Esposizioni consentirà di ripercorrere, grazie al racconto di curatori e materiali inediti, le mostre del presente e del passato, di riascoltare le conferenze degli esperti, di partecipare a laboratori online per bambini e ragazzi, oltre a seguire gli approfondimenti sulle esposizioni di Gabriele Basilico, Metropoli, e di Jim Dine.

Alla Casa del cinema “Nuovo cinema Colosseo”
Anche sui canali social della Casa del Cinema è partita una programmazione giornaliera. Mercoledì 18 marzo, verrà riproposto il filmato Nuovo Cinema Colosseo, un’antologia cinematografica di 23 minuti realizzata dalla Casa del Cinema in occasione della mostra Colosseo. Un’icona del 2017.

Coop Culture lancia “Culture at home” 
Da oggi è online un nuovo sito che offre un programma web di racconti virtuali ed esperienze didattiche per portare i capolavori d’arte nelle case, anche tra i più piccoli. A lanciare Culture at home, un progetto nato per condividere la bellezza, è CoopCulture.
Il viaggio nell'arte è racchiuso in quattro sezioni di iniziative ed esperienze digitali per tutti - con video e materiali scaricabili - che si arricchiranno costantemente di nuovi contenuti.
La sezione Officina Culture, ad esempio, permette ai bambini di imparare come costruire un museo domestico in una scatola da scarpe. Racconti Culture è invece la sezione da cui scaricare e ascoltare le audioguide CoopCulture, per viaggiare nei più bei luoghi della cultura italiana direttamente dal divano di casa.

Leggi anche:
• Scoprire la bellezza in un clic, dalla Cappella Sistina al giardino di Frida Kahlo

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >