Roma | Cinecittà si mostra tutto l'anno | Cinecittà Segreta fino al 28 aprile

La 'Fabbrica dei sogni' romana apre le porte al pubblico con Cinecittà si Mostra, la mostra permanente situata nel cuore della città del Cinema italiano e che ha un dipartimento educativo che la anima.

La mostra è l'unico modo per visitare Cinecittà ed è divisa in tre percorsi espositivi, che raccontano la storia degli Studios e del cinema italiano e internazionale e i mestieri del cinema in modo interattivo.

La visita inizia dallo storico ingresso razionalista di Via Tuscolana 1055 e prosegue nell’area verde del Parco, dove è possibile ammirare l’enorme e misteriosa testa della Venusia, realizzata da Giantito Burchiellaro per la scenografia de Il Casanova di Federico Fellini del 1976, per poi dividersi in tre diverse vie da percorrere.

Perché Cinecittà (1937-1943), allestita all’interno della storica Palazzina Fellini, un tempo Cinefonico degli Studios che ospitava le sale di doppiaggio e di missaggio, esplora la nascita di Cinecittà dagli anni trenta fino alla Seconda Guerra Mondiale, le ragioni del progetto architettonico e la figura del maestro Federico Fellini.

Girando a Cinecittà (1943-1990) è il secondo percorso che narra la storia delle produzioni più importanti che hanno fatto la storia del cinema e di Cinecittà. All’interno degli spazi della Palazzina Presidenziale, è possibile immergersi nella storia di grandi film e dei generi cinematografici, conoscere storie e curiosità attraverso un’accurata selezione di immagini, video, interviste e costumi originali indossati da grandi star come Liz Taylor, Totò, Claudia Cardinale, Richard Burton e molti altri.

Backstage - Un percorso didattico per Cinecittà permette invece di scoprire i mestieri del cinema ed entrare in sei sale interattive dedicate alla regia, alla sceneggiatura, al sonoro, alla realizzazione dei costumi e alla finzione cinematografica. Il percorso si conclude con l’ingresso nel Sottomarino del film U-571 di Jonathan Mostow che regala la sensazione di essere proprio dentro ad un film.

Ad accogliere i visitatori più giovani è invece la novità assoluta dell’area verde, il Play Garden, un’installazione ludica che riproduce la scritta Cinecittà dove ogni lettera diventa un gioco per i bambini in cui le forme sinuose e colorate delle lettere si integrano con i colori della natura e con le architetture del Parco, dando vita ad percorso all'insegna del divertimento.

Inoltre ad aprile 2018, con Cinecittà segreta per quattro weekend, dal 7 al 28, gli Studios aprono ai visitatori i luoghi dove il cinema prende vita con gli appuntamenti speciali nei luoghi più segreti degli Studios di Cinecittà, quelli riservati agli “addetti ai lavori”, i reparti scenografie, attrezzerie, Cinegarden e palazzine storiche.

Vedi anche:
Cinecittà. Fatti e personaggi tra il cinema e la cronaca
A Cinecittà in mostra 80 anni di storia italiana, tra cronaca e sogno
Cinecittà
 

FOTO


Cinecittà si mostra

Antica Roma, la Roma antica realizzata per l’omonima serie televisiva | Courtesy of Cinecittà si mostra
Antica Roma, la Roma antica realizzata per l’omonima serie televisiva | Courtesy of Cinecittà si mostra
   
 
  • Antica Roma, la Roma antica realizzata per l’omonima serie televisiva | Courtesy of Cinecittà si mostra
  • Firenze del Quattrocento, ricostruita per il film di Neri Parenti Amici miei-Come tutto ebbe inizio | Courtesy of Cinecittà si mostra
  • Il Tempio di Gerusalemme, realizzato per il film The Young Messiah uscito nel 2016 | Courtesy of Cinecittà si mostra
  • L'Attrezzeria dell’Antica Roma che attraverso statue, monili e oggetti d’arredo consente di conoscere il lavoro del set decorator, Visitabile solo in occasione di Cinecittà segreta | Courtesy of Cinecittà segreta
  • Antica Roma, la Roma antica realizzata per l’omonima serie televisiva | Courtesy of Cinecittà si mostra
  • Firenze del Quattrocento, ricostruita per il film di Neri Parenti Amici miei-Come tutto ebbe inizio | Courtesy of Cinecittà si mostra
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Impressionisti a Roma: tra segreto e scoperta foto | Roma | Palazzo Bonaparte | Fino al 3 maggio 2020 Impressionisti a Roma: tra segreto e scoperta Una mostra unica nel suo genere ed un'opera cinematografica rivelano il lato nascosto dei protagonisti dell'Impressionismo.   Migrating Objects foto | Venezia | Collezione Peggy Guggenheim | Dal 15 febbraio al 14 giugno 2020 Migrating Objects Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim in mostra a Venezia.   Modigliani e l’avventura di Montparnasse foto | Livorno | Fino al 17 febbraio 2020 Modigliani e l’avventura di Montparnasse Livorno celebra il centenario della morte di Amedeo Modigliani con una mostra inedita.   I colori di Frida foto | Torino | Palazzina di Caccia di Stupinigi | Dal 1° febbraio al 3 maggio 2020 I colori di Frida In mostra alla Palazzina di Caccia di Stupinigi a Torino l'universo variopinto di Frida Khalo immortalato da Nickolas Muray.   Il Barocco romano in trionfo ad Amsterdam foto | Arte intorno al mondo | Amsterdam | Rijksmuseum | Dal 14 febbraio al 7 giugno 2020 Il Barocco romano in trionfo ad Amsterdam Il Rijksmuseum inaugura di Amsterdam una mostra dedicata a Roma e all'arte del Barocco.   Lascaux 3.0 - Il futuro della Preistoria foto | Napoli | MANN | Dal 31 gennaio al 31 maggio 2020 Lascaux 3.0 - Il futuro della Preistoria Tra arte e tecnologia, un'affascinante viaggio della conoscenza tra gli uomini di 20.000 anni fa.   Il lato oscuro degli anni ruggenti foto | Genova | Palazzo Ducale | Fino al 1° marzo 2020 Il lato oscuro degli anni ruggenti In mostra a Genova le ombre inquietanti degli anni '20 italiani..   Raffaello a Berlino foto | Gemäldegalerie - Staatliche Museen zu Berlin | Fino al 26 aprile 2020 Raffaello a Berlino In occasione del cinquecentenario di Raffello Sanzio, una mostra dedicata al Maestro del Rinascimento italiano alla Gemäldegalerie di Berlino.   Two or Three Things I Know about Edward Hopper by Wim Wenders foto | Riehen | Fondation Beyeler | Dal 26 gennaio al 27 maggio 2020 Two or Three Things I Know about Edward Hopper by Wim Wenders Edward Hopper   Natura in posa foto | Treviso | Complesso di Santa Caterina | Dal 30 novembre 2019 al 31 maggio 2020 Natura in posa In mostra il fascino magnetico della Natura morta attraverso i secoli.   Storie di rinascita sul filo dell'emozione foto | Cento | Pinacoteca San Lorenzo / Rocca | Dal 9 novembre 2019 al 13 aprile 2020 Storie di rinascita sul filo dell'emozione Un'esposizione che celebra l'arte di un immenso Maestro, la storia di luoghi secolari e la forza d'animo di uomini illuminati.   Tiepolo. Il miglior pittore di Venezia foto | Stoccarda | Staadtgalerie | Fino al 2 febbraio 2020 Tiepolo. Il miglior pittore di Venezia Ultimi giorni per visitare la mostra alla Staadtsgalerie di Stoccarda