Milano | Museo del Novecento | Dal 1° ottobre 2021

Il 1° ottobre 2021 a Milano, riapre al pubblico la Galleria del Futurismo, ultima tappa di un importante progetto di riallestimento del percorso espositivo del Museo del Novecento a 10 anni dalla sua inaugurazione.

La nuova grande Galleria del Futurismo, interamente ridisegnata, si apre al futuro in vista di un nuovo modo di muoversi all'interno dei musei, liberando lo spazio e definendo nuovi parametri nel dialogo tra il luogo e le opere in Collezione, nella quale con l'occasione confluiscono importanti lavori provenienti dalla Collezione Mattioli (in comodato gratuito per 5 anni), e capolavori donati dalla Collezione Giuseppina Antognini e Francesco Pasquinelli.

Così la Sala delle Colonne, fortemente caratterizzata dalla fisionomia architettonica del palazzo dell'Arengario, l'edificio costituito da due costruzioni gemelle in cui ha sede il Museo, ritrova la propria monumentalità originaria, per merito di un nuovo sistema allestitivo e illuminotecnico curato da Italo Rota con Alessandro Pedretti, mentre la saletta di ingresso, precedentemente dedicata alle avanguardie europee del Primo Novecento, si trasforma in uno spazio aperto che presenta la poetica futurista tramite l’esposizione di Manifesti Futuristi e di importanti lavori su carta di Antonio Sant’Elia e Giacomo Balla, ed evoca il clima sperimentale dei primi trent’anni del Novecento tramite una videoinstallazione con estratti di cinema futurista e d’avanguardia.

Le pennellete visionarie di Umberto Boccioni, Carlo Carrà, Giacomo Balla, Gino Severini, e molti altri, tornano a splendere sotto una nuova luce, grazie ad un sistema di illuminazione innovativo, realizzato da Artemide appositamente per il Museo del 900, che combina una luce diffusa ad accenti puntuali sulle singole opere.

Leggi anche:
 

FOTO


Inaugura a Milano il nuovo allestimento della grande Galleria del Futurismo

Fortunato Depero (Fondo, 1892 - Rovereto, 1960), Ritratto di Gilbert Clavel, 1918, Olio su tela, 59 x 59 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Donazione Ausonio Canavese (già collezione Fedele Azari), 1934
Fortunato Depero (Fondo, 1892 - Rovereto, 1960), Ritratto di Gilbert Clavel, 1918, Olio su tela, 59 x 59 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Donazione Ausonio Canavese (già collezione Fedele Azari), 1934
   
 
  • Fortunato Depero (Fondo, 1892 - Rovereto, 1960), Ritratto di Gilbert Clavel, 1918, Olio su tela, 59 x 59 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Donazione Ausonio Canavese (già collezione Fedele Azari), 1934
  • Giacomo Balla (Torino, 1871 - Roma- 1958), Sventolamento (Dimostrazione patriottica), 1915, Tempera e collage su carta applicata su cartoncino, 28 x 34.5 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Collezione Jucker, 1992
  • Umberto Boccioni (Reggio Calabria, 1882 - Verona, 1916), Stati d'animo – Quelli che restano, 1911, Olio su tela, 71 x 96 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Donazione Ausonio Canavese (già collezione Fedele Azari), 1934
  • Carlo Carrà (Quargnento, 1881 - Milano, 1966), Il cavaliere rosso, 1913, Tempera e inchiostro su carta intelata, 26 x 36 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Collezione Jucker, 1992
  • Ardengo Soffici (Rignano sull’Arno, 1879 , Forte dei Marmi, 1964), Bottiglia e bicchiere (Bottiglia e giornale), 1915, Tempera e collage su cartone, 45 x 37 cm, , Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Acquisto 1954
  • Giacomo Balla (Torino, 1871 - Roma, 1958), Spazzolridente,1918, Olio su tela, 70 x 100 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Collezione Jucker, 1992
  • Giacomo Balla (Torino, 1871 - Roma, 1958), Automobile + velocità + luce, 1913, Acquerello e seppia su carta, 67 x 88.5 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Collezione Jucker, 1992
  • Giorgio Morandi (Bologna 1890 - 1964), Natura morta con palla, 1918, Olio su tela, 65.5 x 55 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Collezione Jucker, 1992
  • Gino Severini (Cortona, 1883 - Parigi, 1966), Bohémien jouant l’accordéon, 1919, Olio su tela, 92 x 72.5 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Donazione Collezione Boschi Di Stefano, 1974
  • Ardengo Soffici (Rignano sull’Arno, 1879 - Forte dei Marmi, 1964), Composizione con fiammiferi, 1914, Olio, tempera e collage su cartoncino 33.5 x 23.5 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Collezione Jucker, 1992
  • Gino Severini (Cortona, 1883 - Parigi, 1966), La chahuteuse, 1912, Olio su tela, 60 x 45 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Collezione Jucker, 1992
  • Mario Sironi (Sassari, 1885 - Milano, 1961), Figura, 1913-1914, Olio su tela, 84.5 x 59.5 cm, Milano, Museo del Novecento, Galleria del Futurismo, Donazione Giuseppina Antognini e Francesco Pasquinelli, 2021
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Un racconto per immagini di Lorenzo Cicconi Massi foto | Milano | Still Fotografia | Dall'11 al 29 maggio 2022 Un racconto per immagini di Lorenzo Cicconi Massi Un viaggio inusuale nelle terre del Prosecco Superiore sospeso tra la concretezza del reale e l'ineffabilità degli universi interiori che lo popolano.   Tutankhamon. L’ultima mostra foto | Al cinema | 9 / 10 / 11 maggio 2022 Tutankhamon. L’ultima mostra Un film documentario celebra i 100 anni dall'epocale scoperta della tomba del faraone bambino con immagini esclusive e la voce narrante di Manuel Agnelli.   WESTON & Co. foto | Brescia Photo Festival | Museo di Santa Giulia | Dal 31 marzo al 24 luglio 2022 WESTON & Co. La rivoluzione visiva della famiglia Weston, dall'iconico Eward ai suoi eredi un viaggio nella storia della fotografia.   CRAZY foto | Roma | Chiostro del Bramante | Dal 19 febbraio 2022 al 8 gennaio 2023 CRAZY Tra le sale e lungo le scale, dentro e fuori al Chiostro del Bramante risuona un inno alla follia creativa.   Tintoretto. L'artista che uccise la pittura foto | Al cinema | 11, 12 e 13 aprile 2022 Tintoretto. L'artista che uccise la pittura Tintoretto. L'artista che uccise la pittura   Per Ignotius foto | Venezia | Spazio Thetis | Fino al 7 aprile 2022 Per Ignotius All'Arsenale Nord la prima retrospettiva dell'artista Riccardo Muratori, carica di fascino e di mistero.   In viaggio con Guia Besana foto | Milano | STILL Fotografia | Dall'11 marzo al 16 aprile 2022 In viaggio con Guia Besana Dalla paura di volare all'inquietudine ancestrale dell'essere al mondo, un'avventura fotografica tra immaginario e reale.   CRAZY foto | Roma | Chiostro del Bramante | Dal 19 febbraio 2022 al 8 gennaio 2023 CRAZY Tra le sale e lungo le scale, dentro e fuori al Chiostro del Bramante risuona un inno alla follia creativa.   Le Donne nell'Arte foto | Brescia | Palazzo Martinengo | Dal 22 gennaio al 12 giugno 2022 Le Donne nell'Arte Palazzo Martinengo di Brescia apre le porte ad una grande mostra in tributo all'intero universo femminile.   KLIMT. La Secessione e l’Italia foto | Museo di Roma a Palazzo Braschi | Dal 27 ottobre 2021 al 27 marzo 2022 KLIMT. La Secessione e l’Italia Ospiti d'onore di un'imperdibile mostra romana i capolavori di Klimt e la   Van Gogh - I Girasoli foto | Al cinema dal 17 al 19 gennaio 2022 Van Gogh - I Girasoli I celeberrimi Girasoli di Van Gogh raccontano in un film l'arte immortale e la vita fuori dal comune del loro creatore.   Tra sacro e profano: il senso del nuovo di Lattanzio Gambara foto | Brescia | Museo di Santa Giulia | Dal 20 novembre 2021 al 20 febbraio 2022 Tra sacro e profano: il senso del nuovo di Lattanzio Gambara Un dipinto perduto e ritrovato, la duplice intuizione di una famiglia di storici dell'arte e un Museo d'avanguardia offrono l’occasione per conoscere un grande maestro del Cinquecento.