Museo Nazionale del Cinema

Torino, Via Montebello 20

 
  • Indirizzo: Via Montebello 20
  • Sito E-Ticketing: http://www4.anyticket.it/stonlineweb/default.aspx
  • E-Mail: info@museocinema.it
  • Telefono: +39 011 8138560
  • Telefono prenotazioni: +39 011 8138564
  • Apertura: Museo
    Lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica 9-20
    Sabato 9-23
    chiuso martedì.
    ultimo ingresso un'ora prima della chiusura

    ascensore panoramico
    Lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica 9-20
    Sabato 9-23
    chiuso martedì
    ultimo ingresso un'ora prima della chiusura.

    Salita della cupola
    Visite guidate senza prenotazione sabato, domenica e festivi (alle 12 e alle 16.30).
    Visite guidate su prenotazione.
  • Costo: Museo: intero 10€ | ridotto 8€ | ridotto 3€ giovani e scuole per ragazzi sotto i 18 anni | gratuito fino a 6 anni
    ascensore panoramico: intero 7€ | ridotto 5€ | gratuito fino a 6 anni
    Museo + ascensore: intero 14€ | ridotto 11€ | ridotto 8€ per ragazzi sotto i 18 anni
    Salita della cupola: intero 7€ | ridotto 5€
    Museo + cupola: intero 14€ | ridotto 11€
    Per ulteriori informazioni su offerte speciali, tariffe scontate e agevolazioni si consiglia di consultare il sito web o di contattare l'ufficio informazioni.

  • Trasporti: Fermate 4024 e 4025 Gaudenzio Ferrari: linea Star 1.
    Fermate 602 e 637 Paazzo nuovo: linea 16.
 
DESCRIZIONE:
Ospitato nella Mole Antonelliana, il suo allestimento ne segue la struttura sviluppandosi a spirale su cinque livelli con proiezioni, giochi di luci e scenografie che cambiano continuamente.
Il museo, ideato sin dal 1941, grazie a Maria Adriana Prolo che raccolse documenti dell'industria cinematografica torinese, fu inaugurato nel 1958 in Palazzo Chiablese, ma per problemi di sicurezza chiuse nel 1983. Dal 2000, anno della sua riapertura nella Mole, raccoglie fotografie e bozzetti che rivelano i segreti che si nascondono dietro le macchine da presa, a partire dai teatri d'ombre e dalle prime "lanterne magiche" fino ai più recenti effetti speciali. Percorsi interattivi dedicati ai grandi generi e ai temi della storia del cinema coinvolgono un pubblico ampio di adulti e bambiniL’allestimento è stato curato dallo scenografo svizzero François Confino.
COMMENTI

LE MOSTRE

Mappa