Maria Mater Misericordiae | L'iconografia mariana nell'arte dal '220 al '700 | Fino al 29 gennaio 2017
La mostra “Maria Mater Misericordiae” illustra l'evoluzione iconografica dell’immagine della Madonna della Misericordia, invocata nei secoli per proteggersi dalle pestilenze, narrata dalle opere dei grandi maestri della storia dell'arte tra il Duecento e il Settecento.

Dall'ancestrale Madonna della Misericordia di Barnaba da Modena ad una Vergine delle rocce di Leonardo da Vinci, dalla Madonna del Latte di Carlo Crivelli alla Madonna della Misericordia con i Santi Stefano e Girolamo e committenti di Pietro Perugino.

I mille volti della Madonna raffigurati nei molteplici ruoli della Vergine Maria, santa protettrice e misericordiosa o eterno archetipo di maternità.
A Palazzo del Duca di Senigallia dal 28 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017.

Vedi anche:
Maria Mater Misericordiae
Una Vergine delle Rocce di Leonardo tra i capolavori in mostra a Senigallia
Quattro mostre nelle Marche per il Giubileo della Misericordia
 

FOTO


Madonne della Misericordia. Una storia per immagini

Pietro vannucci, detto Perugino, Madonna della Misericordia con i santi Lorenzo e Girolamo, due angeli e committenti, 1512-1513, Tempera su tavola, 147 x 201 cm, Bettona (Perugia), Pinacoteca Comunale
Pietro vannucci, detto Perugino, Madonna della Misericordia con i santi Lorenzo e Girolamo, due angeli e committenti, 1512-1513, Tempera su tavola, 147 x 201 cm, Bettona (Perugia), Pinacoteca Comunale
   
 
  • Pietro vannucci, detto Perugino, Madonna della Misericordia con i santi Lorenzo e Girolamo, due angeli e committenti, 1512-1513, Tempera su tavola, 147 x 201 cm, Bettona (Perugia), Pinacoteca Comunale
  • Francescuccio di Cecco Ghissi, Madonna dell'Umiltà, Seconda metà del XIV secolo, Tempera e oro su tavola, 95 x 177 cm, Iscrizione sull'aureola
  • Girolamo di Giovanni, Madonna della Misericordia e i Santi Venanzio e Sebastiano, 1463, Tempera su tavola, 125 x 2016 cm, (Provenienza: Fiastra, Chiesa di San Martino a Tedico), Camerino, Pinacoteca e Museo Civici
  • Leonardo da Vinci e assistente, La Vergine delle rocce (seconda o terza versione, 1495-1497 circa, Olio su tavola trasportato su tela, 122 x 154.5 cm, Svizzera, Collezione privata (già Parigi, Collezione Chéramy)
  • Att. Cola dell’Amatrice, Madonna del riparo (Madonna con il Bambino tra i santi Sebastiano, Antonio, Francesco e Rocco), 1530 ca, Tempera su tela, 75 x 48 cm, Ascoli Piceno, Pinacoteca Civica
  • Attribuito a Ludovico Trasi (da Carlo Maratta), La Madonna allatta il Bambino, XVII secolo, Olio su tela, 72 x 96 cm, Ascoli Piceno, Pinacoteca Civica
  • Giovanni Battista Salvi, detto Sassoferrato, Vergine Orante, XVII secolo, Olio su tela, 37.5 x 46 cm, Ancona, Pinacoteca Civica Francesco podesti
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


L'arte d'avanguardia di Ambrogio Lorenzetti foto | Siena Complesso Museale di Santa Maria della Scala | Fino al 21 gennaio 2018 L'arte d'avanguardia di Ambrogio Lorenzetti In mostra a Siena i lavori meno noti di Ambrogio Lorenzetti.   Fotografie dalla civiltà industriale foto | Al MAST di Bologna | Fino al 19 novembre 2017 Fotografie dalla civiltà industriale La Fondazione MAST presenta la terza edizione di Foto/Industria, la prima Biennale al mondo dedicata alla fotografia dell’industria e del lavoro.   Lunga vita al Sumida Hokusai Museum di Tokyo foto | Sumida Hokusai Museum Tokyo Lunga vita al Sumida Hokusai Museum di Tokyo Il Sumida Hokusai Museum celebra il suo primo anno di vita con un doppio evento espositivo.   L'eterea Bellezza delle Madonne del Sassoferrato foto | Palazzo degli Scalzi Sassoferrato | Fino al 7 gennaio 2018 L'eterea Bellezza delle Madonne del Sassoferrato In mostra nella città natale i dipinti e i rari disegni di Giovanni Battista Salvi.   Gli affreschi ritrovati di Giandomenico Tiepolo foto | Palladio Museum Vicenza | Dal 3 novembre 2017 Gli affreschi ritrovati di Giandomenico Tiepolo Il Palladio Museum di Vicenza svela al pubblico sette capolavori di Giandomenico Tiepolo.   Invasione di CRICETI allo Spazio TID foto | Spazio TID Milano | Dal 19 ottobre al 17 novembre Invasione di CRICETI allo Spazio TID I CRICETI New Kitsch Rutger Van der Velde si accomodano sulle poltrone dello Spazio TID.   Geoffrey Humphries foto | Osborne Studio Gallery Londra | Fino al 12 ottobre 2017 Geoffrey Humphries "An Englishman from Venice" La Venezia di Geoffrey Humphries celebrata in una retrospettiva londinese alla Osborne Studio Gallery.   Enjoy! Sulla giostra dell'arte al Chiostro del Bramante foto | Chiostro del Bramante Roma | Dal 23 settembre 2017 al 25 febbraio 2018 Enjoy! Sulla giostra dell'arte al Chiostro del Bramante Un   La torre incantata di Yayoi Kusama foto | Tokyo | Dal 1° ottobre 2017 La torre incantata di Yayoi Kusama Nasce a Tokyo il museo dedicato al mondo onirico di Yaoi Kusama.   Bicentennial of the Great Bodhidharma Hokusai the Performer, Electrifying Edo and Nagoya foto | Sumida Hokusai Museum di Tokyo | Dal 9 settembre al 1° ottobre e dal 3 al 22 ottobre 2017 Bicentennial of the Great Bodhidharma Hokusai the Performer, Electrifying Edo and Nagoya Una mostra in memoria della celebre performance di Hokusay nel 1817 al Tempio Nishi Honganji di Nagoya.   PUBBLICITÁ! foto | Fondazione Magnani-Rocca Traversetolo - Parma | Dal 9 settembre al 10 dicembre 2017 PUBBLICITÁ! Storia della nascita della pubblicità in Italia.   Il capolavoro svelato di Giovanni da Rimini foto | The National Gallery Londra | Fino all'8 ottobre 2017 Il capolavoro svelato di Giovanni da Rimini Le opere trecentesche di Giovanni da Rimini si ritrovano a Londra.