Omaggio a Giuseppe Capogrossi

 

23/05/2001

Alla fine degli anni Quaranta l'artista romano Giuseppe Capogrossi (1900-1972), abbandona la ricerca artistica figurativa e comincia a riempire le sue tele con un alfabeto misterioso composto da un singolo segno che si articola in infinite variazioni. Al periodo centrale della ricerca astratta di Capogrossi, figura di primo piano dell'arte italiana del '900, la Fondazione Bandera per l'arte dedica questa mostra che riunisce un gruppo di opere significative realizzate tra gli anni Cinquanta e Sessanta. Tra le opere esposte si possono ammirare Superficie 1/A, che faceva parte del primo nucleo di opere astratte esposte nel 1950; Superficie 141, realizzata nel 1955 ed esposta alla VII Quadriennale Nazionale d'Arte di Roma; il rilievo Superficie 581, del 1966, che fa parte del ciclo metafisico della sua pittura. Fondazione Bandera per l'Arte Via Andrea Costa, 29 Busto Arsizio (VA) tel. 0331/322311 e-mail: info@fondazionebanderaperlarte.it

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >